HOME PAGE - Alessandro Nardone

Vai ai contenuti

Menu principale:

La scatola magica di Alessandro fa aprire in ognuno di noi quei tanti nostri contenitori che pur si posseggono, ma che, o non si sa possedere, oppure si credono impolverati e inutili, oppure costa fatica aprirli, oppure bisognerebbe addestrarsi a farlo.

Come il raggio di sole squarcia le tenebre, ti veste, ti nutre, e ti guida, così quelle immagini entrano nel tuo spazio più profondo molto del quale ancora inviolato.
Fausto Russo
L'ARTISTA
IL CALVARIO DI CASSINO
IL PATROCINIO DELL'UNESCO
Quando dalla sua Caira Alessandro guardava in alto, l'occhio andava alla cima del monte Cairo, che si chiamava così perchè anticamente vi sorgeva un tempio dedicato ad Apollo Clarius. E proprio Apollo fu il suo primo nume ispiratore, così che Alessandro si ritrovò immerso nella cultura apollinea, quella per cui l'essenza del mondo è l'ordine e l'armonia delle forme.

L'ultimo lavoro di Alessandro Nardone sul tema della battaglia di Cassino.

"un rammento suggestivo, espressivo ed impressionante degli orrori bellici di Cassino e Montecassino".




La mostra ‟Per non dimenticare ” di Alessandro Nardone ha ricevuto il patrocinio della Commissione Nazionale Italiana per l'UNESCO. 

La serie di opere ci riporta a Cassino evocando la tragedia dell'ultimo conflitto mondiale. 


 
Torna ai contenuti | Torna al menu